Seleziona una pagina

Auto elettriche, una nuova industria fra Bologna e Imola?

24 Giu 2020 | Imprese

Una Lamborghini, simbolo della Motor Vally che potrbb attrarre importanti investimenti stranieri per la costruzione di auto elettriche.

Nei giorni scorsi abbiamo letto dell’interesse mostrato dal colosso statale cinese Faw in partnership con la Silk EV, che è americana, per un investimento di oltre un miliardo di euro, da posizionare fra Reggio Emilia e Bologna, destinato a un impianto per la costruzione di auto elettriche.

Dunque, siamo nel cuore della cosiddetta Motor Valley e sarebbe questo il motivo che spinge qui i cinesi. Qui da noi ci sono grandi marchi automobilistici e motociclistici, nonché filiere specializzate.

Ma, più di tutto, in questo territorio unico al mondo c’è una ineguagliabile passione per la meccanica, per il motorsport, per l’innovazione.

In lizza, per ospitare questo auspicato futuro insediamento, con il suo carico di occupazione e indotto economico, sono in molti. Reggio Emilia mette sul tavolo l’area del Campovolo, ben servita a livello di infrastrutture. Non è da meno Bologna, che sul piatto posa l’uscita Val Samoggia, là dove già si trova la Philip Morris. 

Il gioco potrebbe essere fatto, ma una mano buona c’è anche a est di Bologna, in piena Città Metropolitana. C’è Fossatone, zona produttiva di Medicina. Un po’ isolata ma con la complanare e la nuova San Carlo nemmeno troppo. C’è Poggio Grande: a est della San Carlo. Qui il Comune di Castel San Pietro ha ancora spazio. E poi c’è Imola. La città romagnola vanta la tradizione sportiva con il suo autodromo che ha perduto un po’ lo smalto ma che non vede l’ora di ospitare test di silenziose auto elettriche. Solo che a Imola non c’è molta superficie e una variante urbanistica non si può fare con un Comune commissariato almeno fino a settembre, mese in cui gli imolesi dovrebbero tornare a votare per un nuovo Consiglio comunale.

Vincerà il più veloce, quello che saprà abbattere le barriere della burocrazia e saprà garantire la migliore compatibilità ambientale e sociale a una struttura di grandi dimensioni che, lo immaginiamo, non piacerà a tutti. 

MC

 

Altre news

Come candidarsi per la terza Commissione Giovani di Castel San Pietro

Come candidarsi per la terza Commissione Giovani di Castel San Pietro

È stato pubblicato lunedì 29 marzo 2021 un avviso pubblico per individuare nuovi componenti, con età compresa fra i 14 ed i 29 anni, per la Commissione Speciale Consultiva Giovani. Come per le precedenti commissioni, la nuova consulta si riunirà almeno tre...

Cure termali aperte alle terme di Castel San Pietro

Cure termali aperte alle terme di Castel San Pietro

Dopo l’apertura del poliambulatorio, avvenuta alcune settimane fa, il centro termale di Castel San Pietro ha riaperto anche i reparti per l’erogazione di tutte le cure termali Le cure termali disponibili a Castel San Pietro Terme cure inalatorie cure per sordità...

Arena comunale, aperto il bando per i lavori di restauro

Arena comunale, aperto il bando per i lavori di restauro

Scade il 6 aprile 2021 il bando per assegnare i lavori di restauro e risanamento conservativo dell'edificio della Torre Scenica dell'Arena comunale di Castel San Pietro Terme. Il restauro del teatro all'aperto, che si trova all'inizio del Viale dei Ciliegi e...

Covid19, Castel San Pietro Terme in zona rossa fino al 21 marzo

Covid19, Castel San Pietro Terme in zona rossa fino al 21 marzo

Castel San Pietro Terme è in zona rossa dal 4 al 21 marzo 2021. Questo è quanto è stato deciso nell'ordinanza 3 marzo con cui la Regione, d'intesa con i Sindaci della Città metropolitana di Bologna, ha stabilito le fasce di contenimento del contagio. Cosa succede...

Arrivano i fondi per il centro commerciale naturale di Castel San Pietro

Arrivano i fondi per il centro commerciale naturale di Castel San Pietro

Il progetto "Castel San Pietro fa centro" ha ottenuto un contributo di 200 mila euro grazie al bando 2020 della Città metropolitana di Bologna per il sostegno a progetti di intervento locale per la promozione e l’attivazione dei cosiddetti centri commerciali naturali....

A Carnevale ogni rima vale, online i video in concorso

A Carnevale ogni rima vale, online i video in concorso

I video delle scuole di Castel San Pietro Terme che hanno partecipato al concorso "A Carnevale ogni rima vale" saranno pubblicati a partire da mercoledì 10 febbraio nei canali social del Comune. Alla diciassettesima edizione della manifestazione, organizzata...

Fiocchetto Lilla, tutto pronto per la mostra d’arte diffusa

Fiocchetto Lilla, tutto pronto per la mostra d’arte diffusa

La mostra diffusa organizzata da Fiocchetto Lilla e Fanep, ha raccolto un grande interesse da parte degli artisti del territori. Quaranta saranno infatti i nomi che esporranno nei cinquanta spazi espositivi messi a disposizione dei commercianti di Castel San Pietro...

Carnevale 2021, online la tradizionale festa di Castel San Pietro Terme

Carnevale 2021, online la tradizionale festa di Castel San Pietro Terme

Torna in una nuova versione completamente online il Carnevale di Castel San Pietro Terme. Come sempre sarà all'insegna della creatività e sarà rivolto in particolare agli alunni delle scuole castellane, ma si svolgerà in una modalità compatibile con le normative di...

Servizio civile universale, presentazione online il 20 gennaio 2021

Servizio civile universale, presentazione online il 20 gennaio 2021

Il servizio civile, nelle nelle scuole e nelle bibliotece del territorio metropolitano, si presenta il 20 gennaio 2021 a partire dalle ore 10. L'incontro informativo su Zoom presenterà tutti i progetti inseriti nel programma “Che Patrimonio!”, organizzati...