Seleziona una pagina

Auto elettriche, una nuova industria fra Bologna e Imola?

24 Giu 2020 | Imprese

Una Lamborghini, simbolo della Motor Vally che potrbb attrarre importanti investimenti stranieri per la costruzione di auto elettriche.

Nei giorni scorsi abbiamo letto dell’interesse mostrato dal colosso statale cinese Faw in partnership con la Silk EV, che è americana, per un investimento di oltre un miliardo di euro, da posizionare fra Reggio Emilia e Bologna, destinato a un impianto per la costruzione di auto elettriche.

Dunque, siamo nel cuore della cosiddetta Motor Valley e sarebbe questo il motivo che spinge qui i cinesi. Qui da noi ci sono grandi marchi automobilistici e motociclistici, nonché filiere specializzate.

Ma, più di tutto, in questo territorio unico al mondo c’è una ineguagliabile passione per la meccanica, per il motorsport, per l’innovazione.

In lizza, per ospitare questo auspicato futuro insediamento, con il suo carico di occupazione e indotto economico, sono in molti. Reggio Emilia mette sul tavolo l’area del Campovolo, ben servita a livello di infrastrutture. Non è da meno Bologna, che sul piatto posa l’uscita Val Samoggia, là dove già si trova la Philip Morris. 

Il gioco potrebbe essere fatto, ma una mano buona c’è anche a est di Bologna, in piena Città Metropolitana. C’è Fossatone, zona produttiva di Medicina. Un po’ isolata ma con la complanare e la nuova San Carlo nemmeno troppo. C’è Poggio Grande: a est della San Carlo. Qui il Comune di Castel San Pietro ha ancora spazio. E poi c’è Imola. La città romagnola vanta la tradizione sportiva con il suo autodromo che ha perduto un po’ lo smalto ma che non vede l’ora di ospitare test di silenziose auto elettriche. Solo che a Imola non c’è molta superficie e una variante urbanistica non si può fare con un Comune commissariato almeno fino a settembre, mese in cui gli imolesi dovrebbero tornare a votare per un nuovo Consiglio comunale.

Vincerà il più veloce, quello che saprà abbattere le barriere della burocrazia e saprà garantire la migliore compatibilità ambientale e sociale a una struttura di grandi dimensioni che, lo immaginiamo, non piacerà a tutti. 

MC

 

Altre news

Servizio civile universale, presentazione online il 20 gennaio 2021

Servizio civile universale, presentazione online il 20 gennaio 2021

Il servizio civile, nelle nelle scuole e nelle bibliotece del territorio metropolitano, si presenta il 20 gennaio 2021 a partire dalle ore 10. L'incontro informativo su Zoom presenterà tutti i progetti inseriti nel programma “Che Patrimonio!”, organizzati...

Feste di Natale 2020, cosa si può fare e dove si può andare

Feste di Natale 2020, cosa si può fare e dove si può andare

Le feste di Natale 2020 hanno un regolamento speciale dettato dal Decreto Natale del 18 dicembre. Il decreto prevede ulteriori misure per il contenimento del contagio da Covid valide a livello nazionale per il periodo dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio...

Termoscanner alle scuole dalla BCC della Romagna Occidentale

Termoscanner alle scuole dalla BCC della Romagna Occidentale

Termoscanner alle scuole del territorio è l'impegno preso dalla BCC della Romagna Occidentale per la salute, in questa lunga situazione di emergenza sanitaria. Dopo una prima fase in cui la banca di credito cooperativo della Romagna occidentale ha dato sostegno...

Stagione teatrale Cassero, al via online sul canale del Comune

Stagione teatrale Cassero, al via online sul canale del Comune

Prende il via online la stagione teatrale del Cassero 2020-2021, a cura del Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore e patrocinata dal Comune di Castel San Pietro Terme. Sono in corso proprio in questi giorni le riprese dei video che saranno trasmessi sul canale YouTube...

Parte la caccia al tesoro “A ruota Libera”

Parte la caccia al tesoro “A ruota Libera”

Si svolgerà dal 12 al 19 dicembre a Castel San Pietro Terme, la caccia al tesoro "con smartphone" rivolta ai giovani e organizzata nell’ambito di “A ruota Libera”, che inizialmente era prevista dal 14 al 21 novembre a Castel San Pietro Terme. Il...

Pronto Sindaco, i primi due incontri di presentazione del progetto

Pronto Sindaco, i primi due incontri di presentazione del progetto

È partito ufficialmente lo sportello d'ascolto "Pronto Sindaco". Con tale percorso di partecipazione il sindaco Fausto Tinti si propone di rafforzare la vicinanza e la partecipazione dell'Amministrazione comunale ai bisogni della città e di raccogliere...

Castèlanadèl 2020, le luci di Natale si accendono sabato 28 novembre

Castèlanadèl 2020, le luci di Natale si accendono sabato 28 novembre

Partenza ufficiale con l'accensione delle luci di Natale per Castèlandèl 2020, che quest'anno si svolgerà in contemporanea, nel pomeriggio di sabato 28 novembre alle ore 17.30, a Castel San Pietro Terme e a Osteria Grande. La festa delle luminarie di sabato 28...

#IoComproDaCasa, operativo il portale per la consegna a domicilio

#IoComproDaCasa, operativo il portale per la consegna a domicilio

Il Comune di Castel San Pietro Terme invita le attività economiche ad aderire e i cittadini a utilizzare il servizio #IoComproDaCasa, che attraverso il sito web istituzionale promuove le attività economiche del territorio che fanno consegna a domicilio....