Seleziona una pagina

Giobbe Covatta in scena al Teatro Cassero con “6 gradi”, il 18 dicembre

3 Dic 2021 | news, Spettacoli

Sabato 18 dicembre il popolare attore e scrittore Giobbe Covatta darà vita a strambi personaggi del futuro, nostri discendenti, indaffarati a escogitare astruse soluzioni al grande problema del riscaldamento globale che l’umanità di oggi pare non sapere come affrontare. Lo spettacolo si intitola “6 gradi”, andrà in scena alle ore 20.30 al Teatro Comunale Cassero, e sarà a ingresso gratuito poiché offerto dalla BCC della Romagna Occidentale. Data la capienza limitata dei posti in sala, è necessario prenotare telefonando al numero 393 0692223. Per accedere è obbligatorio presentare il green pass.

Lo Spettacolo di Giobbe Covatta

Giobbe covatta 6 gradi

Giobbe Covatta

Giobbe Covatta proprio non ce la fa a non affidarsi ai numeri. Dopo i precedenti spettacoli (“7” e “30”), il comico napoletano si ripresenta con un nuovo lavoro, dal titolo “6 Gradi”, in riferimento all’aumento in gradi centigradi della temperatura del nostro pianeta.

Covatta continua nel suo percorso “impegnato”, nel tentativo di utilizzare il linguaggio della commedia per portare alla ribalta temi di grande attualità legati alla sostenibilità ambientale, ai cambiamenti climatici e alla situazione dei paesi del terzo mondo. In un ipotetico mondo futuro, Covatta si interroga dunque su quali saranno gli scenari in cui l’uomo si troverà a vivere quando, sulla Terra, la temperatura aumenterà prima di uno, poi di due, e via via fino a sei gradi.

Gli ingredienti ci sono tutti: un testo ben scritto (dallo stesso Covatta con Paola Catella), battute a raffica, la ben nota verve napoletana del comico, il coinvolgimento diretto del pubblico, i riferimenti specifici a fatti e personaggi del nostro presente. A questo poi si aggiunge la componente immaginifica: Covatta ci porta per mano verso epoche future, in cui l’aumento dei gradi coinciderà con un netto cambiamento di vita per l’uomo, che dovrà porsi il problema, in una Terra sempre meno ospitale, a come fare a sopravvivere. 

 

La BCC della Romagna Occidentale a Castel San Pietro Terme

BCC Romagna Occidentale filiale Castel San Pietro Terme viale Roma 2

La rinnovata sede della BCC della Romagna Occidentale in viale Roma 2

“Questo spettacolo, che offriamo alla città come segno della nostra gratitudine in occasione dell’inaugurazione della nostra nuova filiale, sarà un momento di autentico divertimento attorno a un tema per noi molto importante che Covatta tratta con cura e spirito divulgativo. La leggerezza e l’ironia che sono proprie dell’artista, noto anche per il suo impegno nel volontariato, ci porteranno così a riflettere su cosa possiamo fare oggi per il futuro delle nuove generazioni, poiché è nostro dovere creare valore in modo sostenibile e lasciare a chi verrà dopo di noi un mondo migliore. Questo è, in fondo, lo spirito della nostra Banca cooperativa, fondata nel 1904 e da sempre espressione del territorio”, afferma Luigi Cimatti, presidente della BCC della Romagna Occidentale.

A Castel San Pietro Terme la BCCRO è presente dal 2005 e in queste settimane ha trasferito la propria filiale da via Scania a viale Roma 2, all’angolo con via Dei Mille, nel complesso che fra i cittadini castellani è noto come ex Molino Viaggi.

“Abbiamo rinnovato la nostra presenza in questa comunità di cui ci sentiamo parte e che riteniamo essere molto importante per noi. I nuovi locali, più ampi e accoglienti, e i servizi innovativi di cui disponiamo, ci consentiranno di continuare a offrire alle famiglie e alle imprese castellane la vicinanza e l’ascolto di sempre. Il vivace tessuto economico e sociale castellano è consapevole dell’importanza di poter contare su una banca locale nel costruire un domani più solidale e sostenibile”, conclude il presidente.

 

 

Altre news

Il Giro-E farà tappa a Castel San Pietro Terme il 18 maggio

Il Giro-E farà tappa a Castel San Pietro Terme il 18 maggio

Farà tappa per la prima volta a Castel San Pietro Terme il Giro-E, la corsa che dal 10 al 29 maggio risalirà l’Italia dalla Sicilia al Veneto sulle stesse strade e negli stessi giorni del Giro d’Italia, percorrendo con biciclette a pedalata assistita 1.025...

Hip hop e Street art nei Centri giovanili di Castel San Pietro Terme

Hip hop e Street art nei Centri giovanili di Castel San Pietro Terme

Due nuove attività sono in arrivo ai Centri giovanili di Castel San Pietro Terme (via Tosi 7) e Osteria Grande (via Broccoli 41). Street Art a Castel San Pietro Terme Nel centro castellano di via Tosi 7 prosegue il workshop di Street Art iniziato a marzo che, dopo gli...

Very Slow Outdoor tour, il programma delle manifestazioni 2022

Very Slow Outdoor tour, il programma delle manifestazioni 2022

Very Slow Outdoor Tours animerà il weekend del 9 e 10 aprile di Castel San Pietro Terme. Scarica il programma completo di Very Slow 2022 Very Slow Outdoor Tours, il programma di sabato 9 aprile Sabato mattina I primi ad aprire, sabato mattina nel centro...

Centro giovanile, in via Tosi 7 partono i “Sabati” e i laboratori

Centro giovanile, in via Tosi 7 partono i “Sabati” e i laboratori

Incontri ludici e laboratori di street art sono in partenza al Centro giovanile di via Tosi 7, a Castel San Pietro Terme. I Sabati al Centro giovanile Sabati al Centro è la proposta ludica e ricreativa, aperta a ragazze e ragazzi dagli 11 ai 18 anni. Gli incontri...

Non voglio mica la luna, il nuovo laboratorio teatrale al femminile

Non voglio mica la luna, il nuovo laboratorio teatrale al femminile

Il laboratorio di teatro al femminile "Non voglio mica la luna" è in partenza dal prossimo 10 febbraio al Centro civico di Osteria Grande (via Broccoli 41). Organizzato da Seacoop Cooperativa Sociale con la collaborazione del Comune di Castel San Pietro Terme, il...

Presentazione pubblica del libro “Passerà” di Roberto Matatia

Presentazione pubblica del libro “Passerà” di Roberto Matatia

Roberto Matatia presenterà, mercoledì 9 febbraio 2022, il suo romanzo "Passerà. Storia di una famiglia ebrea". L'incontro, moderato da Monica Marocchi, avrà inizio alle ore 20.30, alla Libreria Atlantide, via Mazzini 93, Castel San Pietro Terme. Cosa racconta il...

Al via i lavori nel centro storico di Castel San Pietro Terme

Al via i lavori nel centro storico di Castel San Pietro Terme

Sono in partenza i lavori sull’asse viario del centro storico di Castel San Pietro Terme programmato dall’Amministrazione Comunale. L’intervento è finalizzato al rifacimento della pavimentazione in porfido. Si prevede inoltre il rinnovo da parte di Hera delle...

Emergenza Covid-19, come chiedere aiuto a Castel San Pietro Terme

Emergenza Covid-19, come chiedere aiuto a Castel San Pietro Terme

Emergenza Covid-19: i servizi offerti ai cittadini A Castel San Pietro Terme sono numerosi i servizi offerti dai volontari del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile ai cittadini. Chi non può uscire perché in difficoltà o contagiato o in quarantena in...