Seleziona una pagina

Festa della Storia 2020, i sette video proposti da Castel San Pietro Terme

26 Ott 2020 | Cultura

Sono sette i video proposti dalle associazioni di Castel San Pietro Terme che animeranno la Festa della Storia 2020. L’evento, promosso dall’Università di Bologna Alma Mater Studiorum e giunto alla sua diciannovesima edizione sul sito, quest’anno si svolgerà interamente on-line e avrà come canali di diffusione il sito ufficiale, la pagina Facebook e il canale YouTube. L’edizione 2020 è dedicata al tema “La Storia Siamo Noi. Cambiamo il mondo ma il mondo cambia noi”.

«La città di Castel San Pietro Terme partecipa alla Festa della Storia anche in questo difficile momento, con una modalità nuova, che permette di raggiungere un pubblico anche diverso dal solito – dichiara l’assessore alla Cultura Fabrizio Dondi –. Sono in programma una serie di contributi videoregistrati a cura di diverse associazioni e di singoli appassionati della materia. Ringrazio tutti, e in particolare Fabio Avoni e l’associazione Terra Storia Memoria, per l’impegno dedicato a questa manifestazione culturale, che negli anni scorsi ha proposto decine di eventi nel nostro territorio durante i mesi di ottobre e novembre».

Festa della storia 2020

Ecco i video proposti da Castel San Pietro per la Festa della Storia 2020

La Festa della Storia 2020 prevede la pubblicazione di una serie di video, sui canali dell’iniziativa, secondo il seguente calendario. 

Lunedì 9 novembre, preceduta dal saluto dell’assessore alla Cultura Fabrizio Dondi, andrà on-line la presentazione del libro di Michele Naldi “La Fabbrica di San Francesco e i Minori Osservanti in Castro Sancti Petri“, dedicato alla chiesa di San Francesco costruita agli inizi del 1600, demolita nel corso della Seconda Guerra Mondiale e mai più ricostruita, sulla quale l’autore ha ricercato e studiato molti documenti e testi storici. Naldi darà inoltre qualche anticipazione sul suo nuovo libro di prossima pubblicazione dal titolo “Giovanni Di Pietro Di Bernardone si ferma nel sobborgo e vi predica”, riguardante il passaggio di San Francesco a Castel San Pietro nel 1222. 

Martedì 10 sarà la volta di “L’amstir dal bruzai” di Marisa Marocchi, autrice di una serie di quaderni sulla vita rurale, sui mestieri e sulla nomenclatura dialettale relativa agli strumenti che si usavano fino agli anni ’70 a Castel San Pietro. Nel video realizzato per questa Festa dalla Storia viene illustrato il duro mestiere ormai scomparso dei birocciai, antenati degli odierni autotrasportatori. A Castel San Pietro 110 anni fa erano ben 72 i birocciai iscritti alla Lega Sindacale. 

Nel video di mercoledì 11 la biologa nutrizionista Gabriella Gangi presenterà “Le virtù nutrizionali e salutari del carciofo”, facendo un excursus storico e geografico della coltivazione di questa verdura, del suo uso in cucina e delle sue virtù salutistiche con diverse curiosità ed aneddoti.  

Venerdì 13 Eolo Zuppiroli presenterà il “Racconto delle tribolazioni del cittadino Ercole Cavazza, notaio e di tanti altri castellani durante il periodo delle lotte fra giacobini e insorgenti e tra francesi e austriaci 1799-1800”, tratto dal volume “Raccolto di memorie istoriche di Castel S. Pietro di Ercole Valerio Ottavio Cavazza”, uno scritto molto interessante, ma oggi quasi illeggibile. Eolo Zuppiroli ha pazientemente e magistralmente curato la trascrizione di alcuni volumi. Le pagine che vengono proposte raccontano il clima insicuro e violento e le tristi vicissitudini dei castellani di allora, abitanti in un territorio conteso fra i Francesi e gli Austriaci. 

Sabato 14 nel video “Crescendo cittadini attivi” sarà protagonista Michelle Lamieri, attuale sindaca del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Castel San Pietro Terme, che parlerà dell’importanza di vivere le iniziative del Ccr, approfondire la conoscenza della Costituzione e della storia per le nuove generazioni. Una voce giovane che vive in modo attivo la realtà, alla luce della Storia come grande maestra.

Infine domenica 15 andrà online il contributo a cura dello Studio J-Art. “Le quattro stagioni di Castello” di Gianpaolo Burchiellaro. Il video raccoglie particolari scatti di Castel San Pietro nelle quattro stagioni dell’anno, accompagnati dalle musiche di Antonio Vivaldi. Un punto di vista inedito e coinvolgente per raccontare la città, puntando l’obiettivo sulle luci e sui colori che i cambiamenti della natura regalano. Fotografie di Walter Bassi, Fabio Avoni e Gianpaolo Burchiellaro, voce narrante Vincenzo Zacchiroli.

Il settimo contributo video è una docu-fiction in pillole dal titolo “Peste vi colga”, realizzata dall’associazione castellana Spazio L.I.F.E. in collaborazione con Fabio Avoni e Terra Storia Memoria. Inizialmente annunciato per lo scorso venerdì 23 ottobre, è stato bloccato a causa di un problema tecnico e sarà quindi riprogrammato in data da destinarsi. Il video racconta tre eventi devastanti che nel corso della storia hanno afflitto l’umanità: la peste giustinianea, la peste nera medievale e l’influenza spagnola. La docu-fiction, scritta e diretta da Sabina Niceforo, è stata girata nel borgo di Fiagnano da Fabio Avoni con la collaborazione di Giorgia Bottazzi, e si avvale delle musiche originali del giovane compositore Marco De Simone (nella foto in basso un momento del video)

Festa della Storia video Niceforo

Tutti i video andranno on-line a partire dalle ore 18 e rimarranno poi disponibili sui canali dell’evento.

Altre news

Il Giro-E farà tappa a Castel San Pietro Terme il 18 maggio

Il Giro-E farà tappa a Castel San Pietro Terme il 18 maggio

Farà tappa per la prima volta a Castel San Pietro Terme il Giro-E, la corsa che dal 10 al 29 maggio risalirà l’Italia dalla Sicilia al Veneto sulle stesse strade e negli stessi giorni del Giro d’Italia, percorrendo con biciclette a pedalata assistita 1.025...

Hip hop e Street art nei Centri giovanili di Castel San Pietro Terme

Hip hop e Street art nei Centri giovanili di Castel San Pietro Terme

Due nuove attività sono in arrivo ai Centri giovanili di Castel San Pietro Terme (via Tosi 7) e Osteria Grande (via Broccoli 41). Street Art a Castel San Pietro Terme Nel centro castellano di via Tosi 7 prosegue il workshop di Street Art iniziato a marzo che, dopo gli...

Very Slow Outdoor tour, il programma delle manifestazioni 2022

Very Slow Outdoor tour, il programma delle manifestazioni 2022

Very Slow Outdoor Tours animerà il weekend del 9 e 10 aprile di Castel San Pietro Terme. Scarica il programma completo di Very Slow 2022 Very Slow Outdoor Tours, il programma di sabato 9 aprile Sabato mattina I primi ad aprire, sabato mattina nel centro...

Centro giovanile, in via Tosi 7 partono i “Sabati” e i laboratori

Centro giovanile, in via Tosi 7 partono i “Sabati” e i laboratori

Incontri ludici e laboratori di street art sono in partenza al Centro giovanile di via Tosi 7, a Castel San Pietro Terme. I Sabati al Centro giovanile Sabati al Centro è la proposta ludica e ricreativa, aperta a ragazze e ragazzi dagli 11 ai 18 anni. Gli incontri...

Non voglio mica la luna, il nuovo laboratorio teatrale al femminile

Non voglio mica la luna, il nuovo laboratorio teatrale al femminile

Il laboratorio di teatro al femminile "Non voglio mica la luna" è in partenza dal prossimo 10 febbraio al Centro civico di Osteria Grande (via Broccoli 41). Organizzato da Seacoop Cooperativa Sociale con la collaborazione del Comune di Castel San Pietro Terme, il...

Presentazione pubblica del libro “Passerà” di Roberto Matatia

Presentazione pubblica del libro “Passerà” di Roberto Matatia

Roberto Matatia presenterà, mercoledì 9 febbraio 2022, il suo romanzo "Passerà. Storia di una famiglia ebrea". L'incontro, moderato da Monica Marocchi, avrà inizio alle ore 20.30, alla Libreria Atlantide, via Mazzini 93, Castel San Pietro Terme. Cosa racconta il...

Al via i lavori nel centro storico di Castel San Pietro Terme

Al via i lavori nel centro storico di Castel San Pietro Terme

Sono in partenza i lavori sull’asse viario del centro storico di Castel San Pietro Terme programmato dall’Amministrazione Comunale. L’intervento è finalizzato al rifacimento della pavimentazione in porfido. Si prevede inoltre il rinnovo da parte di Hera delle...

Emergenza Covid-19, come chiedere aiuto a Castel San Pietro Terme

Emergenza Covid-19, come chiedere aiuto a Castel San Pietro Terme

Emergenza Covid-19: i servizi offerti ai cittadini A Castel San Pietro Terme sono numerosi i servizi offerti dai volontari del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile ai cittadini. Chi non può uscire perché in difficoltà o contagiato o in quarantena in...