Seleziona una pagina

Maria Pia Timo racconta i 120 anni della BCC Romagna Occidentale

24 Apr 2024 | news

Maria Pia Timo è la voce narrante di “BCC Romagna Occidentale, che storie!”, una serie di nove cortometraggi che esplorano eventi significativi nella lunga storia di questa banca cooperativa, operante nel territorio compreso tra le vallate del Senio e del Sillaro. Con la verve inconfondibile dell’attrice faentina, i racconti, basati su documenti e testimonianze, mettono in luce la costante aderenza ai valori mutualistici che hanno guidato la Banca sin dalla sua fondazione, avvenuta il 29 gennaio 1904, ispirata dall’Enciclica Rerum Novarum di Papa Leone XIII, attraversando periodi storici complessi, dalle guerre mondiali alle recenti sfide della pandemia e delle alluvioni.

 

Nove corti per raccontare i 120 anni della Bcc della Romagna Occidentale

Il primo cortometraggio, che illustra la nascita della Banca, sarà online il 29 aprile e può essere visualizzato sul sito bccro.it, così come sui canali Facebook, Instagram e YouTube della BCCRO. Ogni puntata, pubblicata il 29 di ogni mese fino a dicembre prossimo, è un invito a scoprire e riflettere su come la BCCRO sia rimasta fedele ai suoi principi fondanti, continuando a rinnovare il suo impegno verso le persone, le famiglie e le imprese del territorio.

“Mentre celebriamo il 120° anniversario della Banca riflettiamo sul nostro impegno di uomini e donne che vivono in queste comunità e che operano in esse condividendone le sorti. In questa ricorrenza così significativa onoriamo un lungo cammino di coerenza ai valori che hanno ispirato i nostri padri fondatori. Una coerenza che si è sempre più rafforzata in questo lungo cammino al servizio del territorio grazie al coraggio, allo spirito di servizio e alla resilienza di quanti ci hanno preceduto. In questi tempi incerti e inquietanti, la forza che ci viene dalla nostra storia e dai nostri saldi e immutati princìpi ci guida nel continuare a essere un pilastro di supporto e solidarietà per uno sviluppo sostenibile e inclusivo. Grazie al nostro agire coerente, la BCC della Romagna Occidentale sarà sempre un luogo di fiducia, supporto e innovazione per le generazioni di oggi e per quelle che verranno”, commenta Luigi Cimatti, presidente della BCC Romagna Occidentale.

Altre iniziative sono in fase di pianificazione, in attesa di poter inaugurare i nuovi locali al piano terra della sede centrale, situati in piazza Fanti a Castel Bolognese, attualmente in fase di ristrutturazione dopo che l’alluvione del maggio 2023 li ha resi inagibili.

 

La serie “BCC Romagna Occidentale, che storie!”

Le nove puntate sono pensate per raccontare episodi significativi della storia della Banca. I corti utilizzano i luoghi come “parte narrante” e, laddove è possibile, si ricorre a campi medi, o a figura intera, per inserire l’attrice Maria Pia Timo nell’atmosfera della città: i portici con le biciclette, i parchi, i giardini, i palazzi in cui storicamente si svolgevano i fatti, le “segrete” stanze in cui durante il secondo conflitto mondiale venivano nascosti i registri della banca, etc. Con i primi e primissimi piani vengono sottolineati i momenti più intensi della narrazione, invitando l’attrice a un ”a parte” che le permetta di offrire una parentesi di ironia o di riflessione al pubblico, nonché aprendo finestre quasi in diretta sulla storia quando, ad esempio, per raccontare le vicende di Don Garavini, l’immaginario dialogo fra il sacerdote e una guardia prende i colori del bianco e nero.

Altre news

Cinema in Tour 2024, il programma della rassegna

Cinema in Tour 2024, il programma della rassegna

"Cinema in Tour" è pronto a ripartire per raggiungere i suoi fedeli spettatori. Dal 22 giugno al 9 settembre saranno 34 le proiezioni che si terranno, a ingresso gratuito, nei dieci comuni del circondario imolese. La rassegna anche quest’anno punterà su una selezione...

Scopri il programma della Notte Celeste 2024

Scopri il programma della Notte Celeste 2024

Alle Terme di Castel San Pietro è iniziato il conto alla rovescia per la Notte Celeste, l'evento che coinvolge il mondo termale dell’Emilia Romagna. L’appuntamento è per sabato 22 giugno 2024 a partire dalle ore 16.   La Notte Celeste alle Terme di Castel San...

Quattro serate sull’Intelligenza Artigiana fra arte, tradizione e futuro

Quattro serate sull’Intelligenza Artigiana fra arte, tradizione e futuro

“Elogio della mano”, “Liuteria, fabbrica di musica”, “Stoffe ed incisioni”, “Il fabbro della parola”: quattro temi per le quattro serate che compongono la rassegna “Intelligenza Artigiana”, organizzata da Confartigianato Bologna Metropolitana, che si svolgerà a Villa...

Wellness con l’Intelligenza artificiale in mostra a Rimini

Wellness con l’Intelligenza artificiale in mostra a Rimini

RiminiWellness, l'evento internazionale dedicato alla promozione dei sani stili di vita, torna quest'anno dal 30 maggio al 2 giugno 2024. Organizzato da Italian Exhibition Group, la manifestazione non è solo una celebrazione del fitness e dello sport, ma anche una...

In partenza l’edizione 2024 dell’Emilia Romagna Festival – ERF

In partenza l’edizione 2024 dell’Emilia Romagna Festival – ERF

All’insegna di ‘classico è contemporaneo’ si apre la 24esima edizione dell'Emilia Romagna Festival - ERF, il lungo itinerario musicale che comincia quest’anno il 3 luglio e si chiude l’11 settembre, mettendo in campo un’imponente rassegna con 55...

Very slow 2024, Castel San Pietro Terme in festa il 20 e 21 aprile

Very slow 2024, Castel San Pietro Terme in festa il 20 e 21 aprile

Nel weekend del 20 al 21 aprile si terrà, a Castel San Pietro Terme, l'edizione 2024 di Very Slow.  Scarica il programma completo delle manifestazioni. L'inaugurazione è prevista alle ore 10 in Piazza XX Settembre con il corpo bandistico Città di...

Ravenna Jazz 2024, dal 3 al 13 maggio undici serate senza confini

Ravenna Jazz 2024, dal 3 al 13 maggio undici serate senza confini

Il Ravenna Jazz, giunto alla sua cinquantunesima edizione, avrà un intreccio particolarmente narrativo: dagli Usa a Cuba, con ritorno in Europa e in Italia, zoomando dalle formazioni orchestrali di dimensioni extralarge al solo. Nelle sue undici...