Seleziona una pagina

Chiusa la biblioteca comunale a Castel San Pietro Terme e Osteria Grande

5 Nov 2020 | Coronavirus, news

In seguito alle disposizioni contenute del Dpcm del 3 novembre, a partire da venerdì 6 novembre, la biblioteca comunale di Castel San Pietro Terme e quella nella frazione di Osteria Grande saranno chiuse al pubblico. Si potranno comunque contattare telefonicamente al numero 051 940064 e via email, cliccando su questo link. Lo staff risponderà nelle mattine dal lunedì al venerdì e nei pomeriggi di martedì e giovedì e sarà disponibile a dare risposte bibliografiche e consigli di lettura, fornire bibliografie per insegnanti (in questo caso i libri potranno essere consegnati direttamente alle classi), fare iscrizioni a Emilib-biblioteca digitale.

biblioteca comunale castel san pietro terme periodici

 

Il servizio a domicilio della biblioteca comunale

Da subito sarà attivato il servizio di consegna a domicilio dei libri con la collaborazione dei volontari del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, che fu molto apprezzato dalla cittadinanza durante il lockdown della scorsa primavera. La prima consegna è prevista martedì 10 novembre.

I servizi operativi della biblioteca comunale 

Alla biblioteca di Castel San Pietro Terme rimarrà attivo il reso libri tramite il contenitore esterno. Al momento non è possibile attivare servizi che implichino la presenza degli utenti in biblioteca, ma a livello metropolitano si sta lavorando per individuare altri servizi da prestare ai cittadini. L’invito è comunque quello di seguire la pagina web delle biblioteche comunali che viene sempre aggiornata con informazioni e nuove proposte all’interno del sito del Comune di Castel San Pietro Terme.

I suggerimenti di lettura dei bibliotecari

Ad esempio, da alcuni giorni è stato inaugurato un piccolo modulo di suggerimenti di lettura a cura dei bibliotecari riguardanti alcune novità editoriali (una di narrativa, una di saggistica, una per bambini o ragazzi). Si trova nella pagina dedicata agli ultimi acquisti delle biblioteche comunali, e viene aggiornato periodicamente. I link dei titoli rimandano al catalogo Opac del Polo Bolognese, in cui si trova generalmente anche un abstract dei testi in questione, oltre naturalmente alla scheda e all’indicazione delle biblioteche in cui si trovano.

Altre news

Pronto Sindaco, i primi due incontri di presentazione del progetto

Pronto Sindaco, i primi due incontri di presentazione del progetto

È partito ufficialmente lo sportello d'ascolto "Pronto Sindaco". Con tale percorso di partecipazione il sindaco Fausto Tinti si propone di rafforzare la vicinanza e la partecipazione dell'Amministrazione comunale ai bisogni della città e di raccogliere...

Castèlanadèl 2020, le luci di Natale si accendono sabato 28 novembre

Castèlanadèl 2020, le luci di Natale si accendono sabato 28 novembre

Partenza ufficiale con l'accensione delle luci di Natale per Castèlandèl 2020, che quest'anno si svolgerà in contemporanea, nel pomeriggio di sabato 28 novembre alle ore 17.30, a Castel San Pietro Terme e a Osteria Grande. La festa delle luminarie di sabato 28...

#IoComproDaCasa, operativo il portale per la consegna a domicilio

#IoComproDaCasa, operativo il portale per la consegna a domicilio

Il Comune di Castel San Pietro Terme invita le attività economiche ad aderire e i cittadini a utilizzare il servizio #IoComproDaCasa, che attraverso il sito web istituzionale promuove le attività economiche del territorio che fanno consegna a domicilio....

Castel San Pietro Terme celebra la Festa dell’Unità nazionale

Castel San Pietro Terme celebra la Festa dell’Unità nazionale

Domenica 8 novembre si svolgerà a Castel San Pietro Terme la cerimonia che celebra la Festa dell’Unità nazionale e la Giornata delle Forze Armate e del Combattente nel ricordo dei caduti di tutte le guerre, in occasione dell’anniversario della fine della...

Robopac dona controllo accessi alla Casa della Salute

Robopac dona controllo accessi alla Casa della Salute

Castel San Pietro Terme 20 ottobre 2020. Il Gruppo Robopac ha donato alla Casa della Salute un dispositivo riconoscimento facciale e un tornello, il tutto per un valore di 10 mila euro. Un gesto di attenzione alla comunità da parte di questa azienda, imporrante realtà...