Seleziona una pagina

Le Terme di Castel San Pietro ripartono a San Valentino

4 Gen 2022 | news, Salute

Le Terme di Castel San Pietro hanno chiuso il 2021 con un sorriso. Il sorriso di chi ha visto un importante ritorno di pazienti dopo un 2020 difficilissimo, contrassegnato da chiusure e preoccupazioni dovuti alla pandemia.

Il 2021 è stato un anno “contrassegnato da importanti novità”

“Non possiamo che ringraziare innanzitutto i nostri pazienti che hanno dimostrato una grande fiducia nella nostra struttura e nei nostri percorsi curativi e riabilitativi – afferma Stefano Iseppi, amministratore delegato Terme di Castel San Pietro -. Non era scontata dopo un 2020 molto difficile, una ripartenza come quella di questi mesi, un segno di piena fiducia nelle Terme, nelle nostre acque curative, nelle nostre argille. Poi un grande apprezzamento va ai dipendenti che, nonostante le rigide regole di funzionamento legate alla sicurezza contro i rischi di contagio, hanno espletato le loro attività nel modo migliore, favorendo l’accoglienza dei pazienti in totale sicurezza e con il sorriso sulle labbra. Un anno, infine, contrassegnato anche da importanti novità, in quanto abbiamo allargato l’equipe dei nostri medici. Alle figure storiche e fondanti come otorini e fisiatri e nutrizionisti, si sono infatti aggiunti un cardiologo e un ortopedico, un podologo e un agopuntore e un audiometrista.

Le Terme di Castel San Pietro in tempo di pandemia

In attesa dei numeri ufficiali è già possibile tracciare un primo bilancio dell’anno in corso. “Vi è stato un crescendo di prestazioni da agosto in poi e possiamo già dire che è stato un anno con riflessi positivi, nonostante tutte le attività siano ancora condizionate dai protocolli di prevenzione dal covid – sottolinea Iseppi -. La pandemia ha influenzato in particolare l’area del respiro, quindi i trattamenti per sordità rinogena, asma e allergie; mentre si è verificato un recupero importante nell’area dei fanghi e dei bagni termali che si sono molto avvicinati ai livelli pre-pandemici”.

È importante ricordare che le Terme hanno lavorato sempre con una capienza inferiore rispetto alle sue potenzialità. Questo per garantire i distanziamenti e i tempi necessari per la sanificazione degli spogliatoi.

L’importanza del bonus terme

“Infine non possiamo dimenticare il Bonus Terme. Un piccolo incentivo economico ma di grande importanza per aver riavvicinato alle Terme numerose persone” ha ricordato Iseppi. “Chiudiamo l’anno con il sorriso di chi ha visto ritornare tanti pazienti, soddisfatti per le prestazioni degli anni precedenti – conclude Iseppi -. E ora siamo pronti a ripartire, anticipando i tempi, vista la numerosa richiesta in particolare di fanghi e bagni. Si possono già prenotare visite mediche e cure: gli ambulatori saranno attivi dal 14 febbraio e le cure termali da lunedì 28 febbraio”.

Terme di Castel San Pietro: Ufficio informazioni 051 941247 – Prenotazioni visite 051 940408 – Numero verde 800 21 35 40 – info@termedicastelsanpietro.ithttps://www.termedicastelsanpietro.it/

Altre news

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

"Il Carnevale degli Animali" è in arrivo nel centro storico di Castel San Pietro Terme. Domenica 11 febbraio si terrà infatti l'edizione 2024 del carnevale castellano, che quest'anno è dedicato agli animali domestici, selvatici, fantastici e fiabeschi,...

Giornata della Memoria 2024, le iniziative a Castel San Pietro Terme

Giornata della Memoria 2024, le iniziative a Castel San Pietro Terme

Sono numerose le iniziative organizzate nel territorio di Castel San Pietro Terme da associazioni, scuole e altre realtà locali e patrocinate dall’Amministrazione comunale per celebrare il Giorno della Memoria.   26 gennaio Voci per il Giorno della Memoria...

Alluvione, dal Gruppo Cassa Centrale un contributo per la ricostruzione

Alluvione, dal Gruppo Cassa Centrale un contributo per la ricostruzione

Ammonta a 400 mila euro il contributo che il Gruppo Cassa Centrale, di cui fa parte la BCC della Romagna Occidentale, ha erogato per alcune realtà colpite dalle alluvioni di maggio scorso. Il ruolo della BCC della Romagna Occidentale nel territorio La Banca di Credito...

Donne autista, via alle candidature del Sabo Rosa 2024

Donne autista, via alle candidature del Sabo Rosa 2024

È partita la quindicesima edizione del Sabo Rosa, il tradizionale riconoscimento che, in occasione della Festa della Donna, viene conferito a una lavoratrice del mondo dei trasporti. La “Autista/Camionista dell’anno” riceverà, nella giornata di mercoledì 6 marzo...

Seacoop lancia la “Stoviglioteca”, un nuovo servizio per feste green

Seacoop lancia la “Stoviglioteca”, un nuovo servizio per feste green

Seacoop lancia un nuovo servizio green chiamato "Stoviglioteca", adatto a tutti coloro che vogliono organizzare feste "plastic free" ed eco compatibili. La Stoviglioteca ovvero “la biblioteca delle stoviglie”, è un servizio di prestito di stoviglie in plastica dura e...