Seleziona una pagina

A Bagnara di Romagna Federico Mondelci e l’Orchestra giovanile italiana di sassofoni

27 Lug 2022 | musica, news

Concerto d’eccezione lunedì 1 agosto, alle ore 21, nella Rocca sforzesca di Bagnara di Romagna (piazza 4 Novembre 3). Sul palco il Maestro Federico Mondelci dirigerà l’Orchestra giovanile italiana di sassofoni. Lo spettacolo fa parte della rassegna dell’Emilia Romagna Festival ed è inserito nel cartellone del Festival teatrale de “I Borghi più belli d’Italia”, che riunisce gli eventi organizzati nei “Borghi più belli d’Italia” emiliano-romagnoli e il cui sito internet, con l’intero programma, si trova all’indirizzo http://teatroneiborghipiubelliditalia.it/.
In caso di maltempo l’evento si terrà all’Auditorium parrocchiale in via Camangi.

Il programma della serata

In programma musiche di Giovanni Gabrielli, Leonard Bernstein, Ennio Morricone, John Williams, Nino Rota, Gianni Iorio, Carlos Jobim, Roberto Molinelli, Scott Joplin, Sammy Nestico.
Sul palco con il Maestro Mondelci saranno i giovani sassofonisti Julian Brodski, Luca Chiarini, Gretha Mortellaro, Tommaso Rocchetti, Giacomo Mornelli, Francesco Paolo Mazzali, Lorenzo Poletti, Davide Dal Vignale, Eleonora Fiorentini, Matteo Rossini, Sara Albani, Emiliano Bastari, Daniele Bolletta, Diego Vergari.

Nell’occasione, sarà possibile visitare gratuitamente, la mostra “Annuccia adorata… Omaggio ad Anna Lolli, sotto il segno di Pietro Mascagni”, dedicata alla musa ispiratrice del Maestro e al grande musicista italiano.

Ingresso: costo 5 euro (gratuità fino ai 10 anni). Biglietti disponibili su VivaTicket in prevendita. I biglietti saranno in vendita il giorno dello spettacolo da un’ora prima dell’inizio del concerto, salvo l’esaurimento dei posti in prevendita.

Per informazioni: www.comune.bagnaradiromagna.it – Tel. 347.433558

Conosciamo il Maestro Federico Mondelci

Docente, camerista, solista e direttore d’orchestra, è da trent’anni, uno dei maggiori e più apprezzati interpreti del panorama musicale internazionale.
Diplomato in sassofono al Conservatorio di Pesaro, ha studiato anche canto, composizione e direzione d’orchestra. Mondelci ha perfezionato gli studi al Conservatorio superiore di Bordeaux sotto la guida del M° Jean-Marie Londeix, diplomandosi con “Medaglia D’Oro” all’unanimità. Federico Mondelci svolge la sua carriera a fianco di orchestre quali la Filarmonica della Scala con Seiji Ozawa, I Solisti di Mosca con Yuri Bashmet, la Filarmonica di San Pietroburgo e la BBC Philharmonic sui palcoscenici più famosi del mondo: in Europa, Usa, Australia e Nuova Zelanda. Clicca qui per visitare il suo sito.

Orchestra giovanile italiana di sassofoni

Federico Mondelci fonda la prima orchestra di sassofoni in Italia nel 1985 stimolando compositori e arrangiatori nel creare un vasto repertorio oggi largamente eseguito a livello internazionale. Oggi questo ensemble rappresenta un’eccellenza in Italia ottenendo apprezzamenti unanimi.
L’orchestra comprende nel suo organico tutti gli strumenti della famiglia dei sassofoni: il sopranino, il soprano, il contralto, il tenore, il baritono e il basso; la sua ricchezza timbrica ha sollevato l’interesse di molti compositori che gli hanno dedicato loro musiche.
Il repertorio spazia dalla musica rinascimentale alla musica dei periodi classico-romantico fino ai nostri giorni includendo anche un nutrito numero di brani jazzistici.
L’Orchestra di sassofoni è spesso invitata in festival in Italia e all’estero. Nel 2019 si è esibita a San Pietroburgo in occasione del Festival di musica da Camera “Palazzi di San Pietroburgo”.
E’ di prossima uscita un Cd con la musica originale per questa formazione per l’etichetta americana Delos che comprende musiche di Steve Reich, Gyorgy Ligeti, Graham Fitkin, Philip Glass. 

Altre news

In partenza l’edizione 2024 dell’Emilia Romagna Festival – ERF

In partenza l’edizione 2024 dell’Emilia Romagna Festival – ERF

All’insegna di ‘classico è contemporaneo’ si apre la 24esima edizione dell'Emilia Romagna Festival - ERF, il lungo itinerario musicale che comincia quest’anno il 3 luglio e si chiude l’11 settembre, mettendo in campo un’imponente rassegna con 55...

Maria Pia Timo racconta i 120 anni della BCC Romagna Occidentale

Maria Pia Timo racconta i 120 anni della BCC Romagna Occidentale

Maria Pia Timo è la voce narrante di “BCC Romagna Occidentale, che storie!”, una serie di nove cortometraggi che esplorano eventi significativi nella lunga storia di questa banca cooperativa, operante nel territorio compreso tra le vallate del Senio e del Sillaro. Con...

Ravenna Jazz 2024, dal 3 al 13 maggio undici serate senza confini

Ravenna Jazz 2024, dal 3 al 13 maggio undici serate senza confini

Il Ravenna Jazz, giunto alla sua cinquantunesima edizione, avrà un intreccio particolarmente narrativo: dagli Usa a Cuba, con ritorno in Europa e in Italia, zoomando dalle formazioni orchestrali di dimensioni extralarge al solo. Nelle sue undici...

StraBologna, le Terme di Castel San Pietro corrono con le scuole

StraBologna, le Terme di Castel San Pietro corrono con le scuole

Le Terme di Castel San Pietro parteciperanno come partner ufficiali di Strabologna Scuole, un'iniziativa rivolta alle primarie di Bologna. Questo progetto, che gode del patrocinio dell'Ufficio scolastico regionale, è finalizzato a promuovere lo sport e l'attività...

Terme di Castel San Pietro, al via la stagione 2024

Terme di Castel San Pietro, al via la stagione 2024

Si riaprono le porte delle Terme di Castel San Pietro, pronte alla nuova stagione di cure e trattamenti basati sulle proprietà delle due sorgenti proprie di acque termali: quella sulfurea e quella salsobromoiodica. La struttura offre percorsi di cura e prevenzione,...

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

"Il Carnevale degli Animali" è in arrivo nel centro storico di Castel San Pietro Terme. Domenica 11 febbraio si terrà infatti l'edizione 2024 del carnevale castellano, che quest'anno è dedicato agli animali domestici, selvatici, fantastici e fiabeschi,...