Seleziona una pagina

Le Terme di Castel San Pietro sistemano il parco grazie ad Anusca

1 Ago 2022 | news

Grande curiosità per i lavori di riqualificazione del Parco delle Terme di Castel San Pietro Terme, finanziati dall’Associazione Anusca.

I lavori al gazebo della fonte termale

I lavori sono cominciati al gazebo della bevuta di acqua termale sulfurea, che al momento è recintato e quindi non accessibile. I primi lavori consisteranno nel recupero della caratteristica struttura metallica in stile liberty, che necessita di sabbiatura per l’asportazione delle ossidazioni; a seguire sono previsti altri interventi di restauro per richiamare l’aspetto originale della fonte, più volte modificato negli anni.

I restanti lavori al parco delle Terme

I lavori proseguiranno nei prossimi mesi e riguarderanno tutta l’area di oltre 4.000 mq, caratterizzata da un patrimonio arboreo importante, con piante secolari che in alcuni casi provengono da lontani Paesi. Fra i numerosi alberi vi sono pregiati esemplari di cedro dell’Himalaya e cedro dell’Atlante, di ginkgo biloba e di sequoia americana.

Stefano Iseppi, “il gazebo delle acque sarà di nuovo uno splendore”

“Proseguono la riqualificazione e l’ammodernamento complessivi del nostro centro termale e, grazie ad Anusca, fra qualche mese il gazebo delle acque sarà di nuovo uno splendore, tornando a essere un luogo ideale per una sosta rilassante, immersi nella bellezza e nella quiete. L’impegno nella riqualificazione prosegue anche nel complesso che ospita i reparti, il poliambulatorio, le piscine e i servizi. Importanti investimenti sono già stati concretizzati in questi ultimi anni nelle tecnologie che oggi ci consentono di erogare le cure limitando il consumo di energia. Dunque possiamo dire che le cure termali sono naturali, fanno bene alla salute e all’ambiente”, commenta Stefano Iseppi, amministratore delegato delle Terme.

Altre news

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

"Il Carnevale degli Animali" è in arrivo nel centro storico di Castel San Pietro Terme. Domenica 11 febbraio si terrà infatti l'edizione 2024 del carnevale castellano, che quest'anno è dedicato agli animali domestici, selvatici, fantastici e fiabeschi,...

Giornata della Memoria 2024, le iniziative a Castel San Pietro Terme

Giornata della Memoria 2024, le iniziative a Castel San Pietro Terme

Sono numerose le iniziative organizzate nel territorio di Castel San Pietro Terme da associazioni, scuole e altre realtà locali e patrocinate dall’Amministrazione comunale per celebrare il Giorno della Memoria.   26 gennaio Voci per il Giorno della Memoria...

Alluvione, dal Gruppo Cassa Centrale un contributo per la ricostruzione

Alluvione, dal Gruppo Cassa Centrale un contributo per la ricostruzione

Ammonta a 400 mila euro il contributo che il Gruppo Cassa Centrale, di cui fa parte la BCC della Romagna Occidentale, ha erogato per alcune realtà colpite dalle alluvioni di maggio scorso. Il ruolo della BCC della Romagna Occidentale nel territorio La Banca di Credito...

Donne autista, via alle candidature del Sabo Rosa 2024

Donne autista, via alle candidature del Sabo Rosa 2024

È partita la quindicesima edizione del Sabo Rosa, il tradizionale riconoscimento che, in occasione della Festa della Donna, viene conferito a una lavoratrice del mondo dei trasporti. La “Autista/Camionista dell’anno” riceverà, nella giornata di mercoledì 6 marzo...

Seacoop lancia la “Stoviglioteca”, un nuovo servizio per feste green

Seacoop lancia la “Stoviglioteca”, un nuovo servizio per feste green

Seacoop lancia un nuovo servizio green chiamato "Stoviglioteca", adatto a tutti coloro che vogliono organizzare feste "plastic free" ed eco compatibili. La Stoviglioteca ovvero “la biblioteca delle stoviglie”, è un servizio di prestito di stoviglie in plastica dura e...