Seleziona una pagina

Festa della Storia, gli appuntamenti a Castel San Pietro Terme

12 Ott 2022 | Cultura, news

Entra nel vivo la diciannovesima Festa Internazionale della Storia, che comprende in tutto ben 22 appuntamenti, organizzati dal Comune di Castel San Pietro Terme in collaborazione con diverse realtà del territorio.

Scarica il programma completo degli eventi

Il calendario del primo weekend della Festa della Storia

I primi a scendere in campo venerdì 14 ottobre, alle ore 17, sono gli studenti dell’Istituto Bartolomeo Scappi che presentano un percorso digitale, attraverso l’itinerario dei luoghi promossi all’interno del Concorso della Città Metropolitana Bologna “In cammino insieme per lasciare una traccia”.
Per info e prenotazioni: IIS Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro Terme, viale Terme 1052 (tel. 051 948181) – orientarsi@istitutoscappi.edu.it

La scena passa poi all’Associazione Culturale Terra Storia Memoria che il 15, 16 e 17 ottobre alle ore 18 pubblica sul canale Youtube della Festa della Storia i primi tre video (su sei totali) sulla storia del territorio con Eolo Zuppiroli. 

I video di Terra Storia Memoria

Si comincia sabato 15 con “Il sito villanoviano di Orto Granara. La scoperta e lo scavo” che racconta come “questo scavo ha riempito un vuoto che sembrava esserci nell’insediamento villanoviano bolognese. Infatti, prima di questa scoperta, nel nostro territorio erano state trovate solo alcune piccole tracce, ma non una necropoli databile tra il 7° e 8° secolo avanti Cristo. Lo scavo poi è stato fatto usando una metodologia non usuale. Le sepolture sono state prelevate in blocco e scavate in laboratorio usando le procedure più accurate. Inoltre si è permesso di fare anche visite, in corso d’opera, a scolaresche e cittadini”. 

Domenica 16 sarà la volta del filmato su “I Romani a Castello. La Statio Silarum e la vasca piscatoria”. “Due tra gli interventi più importanti che fanno i romani nel nostro territorio sono la via Emilia e la centuriazione – anticipa Zuppiroli -. Entrambi interessano il territorio di Castel S. Pietro sia per l’insediamento a servizio della strada, la Statio Silarum, sia quello per lo sfruttamento agricolo. Molte sono le sue tracce come i resti della domus urbano-rustica nel sito dell’ex chiesa di S. Francesco entro il Castello. Una scoperta che si può definire eccezionale è invece quella della grande vasca per l’allevamento del pesce, una vasca piscatoria. Questo tipo di impianto era abbastanza comune in epoca romana, ma in riva al mare e per pesce di acqua salata. Questo quindi rappresenta un unicum, almeno in Italia, realizzato in una zona interna e per pesce di acqua dolce”. 

Lunedì 17 andrà online il video “Il pozzo di Orto Granara. Utilizzo dall’età imperiale alla tarda antichità”. “L’insediamento agricolo romano, pur molto denso nel nostro territorio, non ha lasciato resti emergenti – spiega Eolo Zuppiroli -. Le loro tracce sono residui di laterizi e frammenti ceramici o scarse fondazioni in sassi. Discorso diverso è per i pozzi. Quando si possono individuare, e scavare, rappresentano un deposito ricco di informazioni. Quello qui descritto è particolarmente interessante. È stato in funzione, per una azienda agricola abbastanza importante, dalla prima età imperiale. Poi sembra abbia subito una interruzione ed una successiva ripresa in età tardo antica quando Ravenna era capitale, prima dell’impero romano d’occidente poi del regno goto d’Italia”.

Altre news

Scuole, tutti gli Open Day a Castel San Pietro Terme

Scuole, tutti gli Open Day a Castel San Pietro Terme

Si avvicina il momento di iscriversi a scuola: per molti si tratta dei primi passi nel mondo scolastico, con gli asili e con le scuole materne, per tanti altri si tratta di scegliere a quale scuola elementare o media andare, per altri ancora c'è lo scoglio delle...

“Nella splendida cornice”, teatro ragazzi a Castel San Pietro

“Nella splendida cornice”, teatro ragazzi a Castel San Pietro

Al via la rassegna di spettacoli dedicati ai bambini al Cassero Teatro Comunale di Castel San Pietro Terme. I tre spettacoli fanno parte del progetto “Nella splendida cornice. Sulle strade del teatro per ragazzi” dei Comuni del Circondario Imolese. Tre divertenti...

L’Antico Castello, tre giorni di eventi ai tempi di Dante

L’Antico Castello, tre giorni di eventi ai tempi di Dante

L'Antico Castello torna ad animare le strade di Castel San Pietro Terme. Tre giorni di eventi con spettacoli, mostre, presentazioni di libri, enogastronomia, escursioni nel territorio, giochi antichi, arcieri, falconieri e mercatini a tema "dantesco". Sabato 12...

Seacoop lancia il progetto “Mi Fido di te”

Seacoop lancia il progetto “Mi Fido di te”

Seacoop ha adottato due cani, inseriti in un percorso di pet therapy al Centro socio riabilitativo residenziale per disabili “Don Leo Commissari”, e lancia ora il progetto “Mi Fido di te” per raccogliere i fondi necessari al loro sostentamento e cura. Il progetto "Mi...

Terme, da tutto il mondo a Castel San Pietro con Femtec

Terme, da tutto il mondo a Castel San Pietro con Femtec

Terme a raccolta dal 3 al 6 novembre, a Castel San Pietro. “Il termalismo nella società in cambiamento” è il tema del convegno scientifico internazionale della Femtec, la Federazione mondiale di Idroterapia e Climatologia, che si svolgerà nelle strutture congressuali...

Imola, la transizione ecologica secondo Raul Gardini

Imola, la transizione ecologica secondo Raul Gardini

"Il ruolo della bioeconomia nella transizione ecologica - L'evoluzione della Chimica Verde di Raul Gardini” è il titolo dell'evento, organizzato dal Centro studi "Luigi Einaudi" di Imola con la partecipazione di Mario Bonaccorso. L'incontro si terrà mercoledì 19...

“Incontri al Convento”, il programma degli appuntamenti

“Incontri al Convento”, il programma degli appuntamenti

Riprendono gli "Incontri al Convento", la rassegna culturale che si tiene al Convento dei Frati Cappuccini di Castel San Pietro Terme in partenza il 6 ottobre con l'appuntamento dal titolo "Com'è nato l'Universo?". L'ingresso alle serate, organizzate con il patrocinio...

Imprese giovani, un bando da Confartigianato Emilia-Romagna

Imprese giovani, un bando da Confartigianato Emilia-Romagna

Aperto il bando relativo al Premio “Giovani Imprese Emilia-Romagna 2022”, promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori Confartigianato Emilia-Romagna. La partecipazione è riservata alle aziende i cui titolari o soci, giovani imprenditori e imprenditrici, abbiano...