Seleziona una pagina

‘Sotto le stelle di Dozza: I Comici del Borgo’, per un’estate di risate

4 Lug 2023 | news, Spettacoli

In partenza la quarta edizione del Festival ‘Sotto le stelle di Dozza: I Comici del Borgo’, il cartellone estivo degli eventi di teatro, cabaret e canzone che si svolge fra luglio e agosto. 

Il programma completo di ‘Sotto le stelle di Dozza: I Comici del Borgo’ edizione 2023

Quattro serate nel borgo di Dozza, nella cornice della centralissima Piazza Zotti, nel mese di luglio alle ore 21.30 con ospiti:
6 LUGLIO: DAVIDE DALFIUME con gli allievi del corso di comicità di Università Aperta di Imola;
13 LUGLIO: GIORGIO ZANETTI
20 LUGLIO: DANIELE RACO
27 LUGLIO: SERGIO CASABIANCA

Quattro serate in Piazza Libertà a Toscanella nel mese di agosto alle ore 21 con ospiti:
3 AGOSTO: ANDREA RONCATO in ‘A night with Andrea Roncato’ serata di raccolta fondi per progetti di ripristino danni causati dall’alluvione in Romagna
10 AGOSTO: DUILIO PIZZOCCHI
17 AGOSTO: ENRICO ZAMBIANCHI
24 AGOSTO: NORBERTO MIDANI

In aggiunta, tutti i giovedì del mese di luglio nella sala del teatro di via XX Settembre sarà allestita una mostra gratuita dei fumetti di Magnus, pseudonimo di Roberto Raviola, nato a Bologna e considerato uno dei più grandi artisti italiani nel campo della nona arte.

Entrata a offerta libera, con prenotazione obbligatoria al numero 353.4045498 e 0542.43273. I posti sono limitati. Nel mese di luglio in caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il teatro comunale di Dozza.

Il Festival del Borghi più Belli d’Italia emiliano-romagnoli

Gli spettacoli fanno parte del cartellone della terza edizione del Festival dei Borghi più Belli d’Italia emiliano-romagnoli. Indicato nel 2020 dall’Associazione nazionale ‘I Borghi più belli d’Italia’ quale evento di interesse per la valorizzazione turistica dei gioielli della penisola, il Festival registra anche quest’anno l’adesione di molti Comuni iscritti al sodalizio. La situazione ideale per elaborare una proposta condivisa che parte da Dozza ma andrà in scena, in contemporanea, in altri paesi della regione. Con un obiettivo univoco: promuovere le peculiarità dei borghi italiani come elemento distintivo delle eccellenze del territorio.

“Tre edizioni di successo del Festival regionale hanno confermato la bontà di una proposta che negli ultimi anni ha richiamato grande afflussi di pubblico tra Dozza e Toscanella – analizza il sindaco Luca Albertazzi –. Il piacere poi di vedere un’idea tutta dozzese varcare i confini del circondario imolese e raggiungere altri borghi della regione grazie al sostegno dell’Associazione nazionale ‘I Borghi più belli d’Italia’”. Non solo. “La volontà che ci guida in ambito culturale – prosegue – è quella di offrire alle comunità spettacoli, intrattenimenti ed eventi musicali accessibili a tutti con una proposta di assoluta qualità ad offerta libera”.

Il format, realizzato dall’associazione teatro ‘La Bottega del Buonumore APS’ in collaborazione con il Comune di Dozza, si è dimostrato un autentico punto di forza nel piano di rilancio culturale e turistico del borgo dopo il biennio pandemico ed è entrato a far parte di ‘Bologna Estate 2023’, programmazione di attività promossa e coordinata dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.

 

Altre news

Ravenna Jazz 2024, dal 3 al 13 maggio undici serate senza confini

Ravenna Jazz 2024, dal 3 al 13 maggio undici serate senza confini

Il Ravenna Jazz, giunto alla sua cinquantunesima edizione, avrà un intreccio particolarmente narrativo: dagli Usa a Cuba, con ritorno in Europa e in Italia, zoomando dalle formazioni orchestrali di dimensioni extralarge al solo. Nelle sue undici...

StraBologna, le Terme di Castel San Pietro corrono con le scuole

StraBologna, le Terme di Castel San Pietro corrono con le scuole

Le Terme di Castel San Pietro parteciperanno come partner ufficiali di Strabologna Scuole, un'iniziativa rivolta alle primarie di Bologna. Questo progetto, che gode del patrocinio dell'Ufficio scolastico regionale, è finalizzato a promuovere lo sport e l'attività...

Terme di Castel San Pietro, al via la stagione 2024

Terme di Castel San Pietro, al via la stagione 2024

Si riaprono le porte delle Terme di Castel San Pietro, pronte alla nuova stagione di cure e trattamenti basati sulle proprietà delle due sorgenti proprie di acque termali: quella sulfurea e quella salsobromoiodica. La struttura offre percorsi di cura e prevenzione,...

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

"Il Carnevale degli Animali" è in arrivo nel centro storico di Castel San Pietro Terme. Domenica 11 febbraio si terrà infatti l'edizione 2024 del carnevale castellano, che quest'anno è dedicato agli animali domestici, selvatici, fantastici e fiabeschi,...

Giornata della Memoria 2024, le iniziative a Castel San Pietro Terme

Giornata della Memoria 2024, le iniziative a Castel San Pietro Terme

Sono numerose le iniziative organizzate nel territorio di Castel San Pietro Terme da associazioni, scuole e altre realtà locali e patrocinate dall’Amministrazione comunale per celebrare il Giorno della Memoria.   26 gennaio Voci per il Giorno della Memoria...

Alluvione, dal Gruppo Cassa Centrale un contributo per la ricostruzione

Alluvione, dal Gruppo Cassa Centrale un contributo per la ricostruzione

Ammonta a 400 mila euro il contributo che il Gruppo Cassa Centrale, di cui fa parte la BCC della Romagna Occidentale, ha erogato per alcune realtà colpite dalle alluvioni di maggio scorso. Il ruolo della BCC della Romagna Occidentale nel territorio La Banca di Credito...