Seleziona una pagina

Il Giardino degli Angeli crea un percorso inclusivo grazie al Fai

18 Nov 2021 | Comunità, Diritti, news

Il Giardino degli Angeli di Castel San Pietro Terme è fra i 20 progetti nazionali che il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ha deciso di sostenere a seguito del Censimento “I Luoghi del Cuore”. Grazie al contributo di 9.000 euro, il FAI sosterrà un innovativo progetto di valorizzazione del giardino che lo renderà fruibile a tutti. Verrà infatti realizzato un percorso dedicato a disabili visivi e uditivi, progettato dall’Istituto dei Ciechi Cavazza di Bologna, che sarà disponibile per tutti i visitatori.

Il progetto inclusivo

Il progetto prevede l’installazione di cinque postazioni sonore, dedicate in particolare ai non vedenti: una si trova all’ingresso e le altre nelle quattro diverse ambientazioni di cui è composto il giardino. Scaricando l’apposita app, le postazioni si attivano al passaggio nelle varie zone, spiegandone la storia e le caratteristiche. Ci saranno anche una cinquantina di postazioni dotate di QR code che consentiranno di ascoltare approfondimenti botanici. Tutti i testi sono stati studiati con particolare attenzione ai visitatori non vedenti, grazie ai consigli dell’Istituto Cavazza. Invece i non udenti, sempre attraverso un’app, potranno visualizzare in forma scritta le spiegazioni sulla storia e le piante del giardino.

Il Giardino degli Angeli nei Luoghi del cuore Fai

Il Giardino degli Angeli, che con 6.815 voti si è classificato quarantasettesimo fra i Luoghi del Cuore in tutta Italia, è un parco urbano ricco di fiori e piante, realizzato su un’area in precedenza incolta in memoria di Sara, scomparsa nel 2006 all’età di 14 anni, a causa di una malattia. Un’oasi di bellezza e serenità, nata dalla collaborazione spontanea di un gruppo di volontari, che continuano a prendersene cura. Accessibile liberamente e gratuitamente, è inoltre sede di iniziative ludiche e culturali, grazie al supporto del Comune e di numerosi sponsor, con lo scopo ultimo di sostenere progetti riguardanti le malattie pediatriche più gravi e/o rare. Nell’area verde si trovano tulipani, ibiscus, iris, ma anche salici, platani, frassini e un laghetto di ninfee. Le varie ambientazioni comprendono aiuole, specchi d’acqua, alberi e composizioni di sassi. Il comitato “Gli Amici del Giardino degli Angeli” ha partecipato al censimento del FAI per farlo scoprire da sempre più persone.

Altre news

Le Terme di Castel San Pietro ripartono a San Valentino

Le Terme di Castel San Pietro ripartono a San Valentino

Le Terme di Castel San Pietro hanno chiuso il 2021 con un sorriso. Il sorriso di chi ha visto un importante ritorno di pazienti dopo un 2020 difficilissimo, contrassegnato da chiusure e preoccupazioni dovuti alla pandemia. Il 2021 è stato un anno "contrassegnato da...

In mostra 90 statuine di Cleto Tomba per festeggiare il Natale

In mostra 90 statuine di Cleto Tomba per festeggiare il Natale

.Saranno oltre 90 le opere, fra note e inedite, in esposizione alla mostra dal titolo “L’anima dei personaggi - A Natale con Cleto Tomba”. La mostra si terrà dal 19 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022, alla Sala espositiva ex Prefettura di via Matteotti 79....

Castèlanadèl, il programma degli eventi del Natale 2021

Castèlanadèl, il programma degli eventi del Natale 2021

Castèlanadèl 2021 comincia, come da tradizione, con l'accensione delle luminarie, in programma a Castel San Pietro sabato 27 novembre alle ore 17.30, e sabato 4 dicembre alle ore 17.30 a Osteria Grande. Si rinnova poi l'allestimento di piazza XX...

In partenza il cantiere per la rotonda fra via Scania e via Aldo Moro

In partenza il cantiere per la rotonda fra via Scania e via Aldo Moro

Una nuova rotonda verrà realizzata a Castel San Pietro, nell'intersezione fra le vie Scania e Aldo Moro. I lavori, il cui cantiere sarà adiacente alla chiesa di Santa Clelia, prenderanno il via lunedì 8 novembre. Per l'esecuzione dei lavori si prevedono circa 3 mesi...

La didattica della matematica, il convegno a Castel San Pietro Terme

La didattica della matematica, il convegno a Castel San Pietro Terme

La Didattica della matematica sarà al centro della trentacinquesima edizione del Convegno nazionale "Incontri con la Matematica" di Castel San Pietro Terme. L'ormai tradizionale appuntamento, ideato dal professor Bruno D'Amore, si svolgerà quest'anno dal 5 al 7...

In partenza la stagione teatrale al Cassero di Castel San Pietro

In partenza la stagione teatrale al Cassero di Castel San Pietro

Si alza il sipario sulla stagione teatrale 2021/2022 del Teatro Comunale Cassero di Castel San Pietro Terme. Dopo la passata stagione, vissuta online, nel programma organizzato dalla Bottega del Buonumore si trovano sei proposte di teatro comico e due di prosa (di cui...