Seleziona una pagina

Il Giardino degli Angeli crea un percorso inclusivo grazie al Fai

18 Nov 2021 | Comunità, Diritti, news

Il Giardino degli Angeli di Castel San Pietro Terme è fra i 20 progetti nazionali che il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ha deciso di sostenere a seguito del Censimento “I Luoghi del Cuore”. Grazie al contributo di 9.000 euro, il FAI sosterrà un innovativo progetto di valorizzazione del giardino che lo renderà fruibile a tutti. Verrà infatti realizzato un percorso dedicato a disabili visivi e uditivi, progettato dall’Istituto dei Ciechi Cavazza di Bologna, che sarà disponibile per tutti i visitatori.

Il progetto inclusivo

Il progetto prevede l’installazione di cinque postazioni sonore, dedicate in particolare ai non vedenti: una si trova all’ingresso e le altre nelle quattro diverse ambientazioni di cui è composto il giardino. Scaricando l’apposita app, le postazioni si attivano al passaggio nelle varie zone, spiegandone la storia e le caratteristiche. Ci saranno anche una cinquantina di postazioni dotate di QR code che consentiranno di ascoltare approfondimenti botanici. Tutti i testi sono stati studiati con particolare attenzione ai visitatori non vedenti, grazie ai consigli dell’Istituto Cavazza. Invece i non udenti, sempre attraverso un’app, potranno visualizzare in forma scritta le spiegazioni sulla storia e le piante del giardino.

Il Giardino degli Angeli nei Luoghi del cuore Fai

Il Giardino degli Angeli, che con 6.815 voti si è classificato quarantasettesimo fra i Luoghi del Cuore in tutta Italia, è un parco urbano ricco di fiori e piante, realizzato su un’area in precedenza incolta in memoria di Sara, scomparsa nel 2006 all’età di 14 anni, a causa di una malattia. Un’oasi di bellezza e serenità, nata dalla collaborazione spontanea di un gruppo di volontari, che continuano a prendersene cura. Accessibile liberamente e gratuitamente, è inoltre sede di iniziative ludiche e culturali, grazie al supporto del Comune e di numerosi sponsor, con lo scopo ultimo di sostenere progetti riguardanti le malattie pediatriche più gravi e/o rare. Nell’area verde si trovano tulipani, ibiscus, iris, ma anche salici, platani, frassini e un laghetto di ninfee. Le varie ambientazioni comprendono aiuole, specchi d’acqua, alberi e composizioni di sassi. Il comitato “Gli Amici del Giardino degli Angeli” ha partecipato al censimento del FAI per farlo scoprire da sempre più persone.

Altre news

Cinema in Tour 2024, il programma della rassegna

Cinema in Tour 2024, il programma della rassegna

"Cinema in Tour" è pronto a ripartire per raggiungere i suoi fedeli spettatori. Dal 22 giugno al 9 settembre saranno 34 le proiezioni che si terranno, a ingresso gratuito, nei dieci comuni del circondario imolese. La rassegna anche quest’anno punterà su una selezione...

Scopri il programma della Notte Celeste 2024

Scopri il programma della Notte Celeste 2024

Alle Terme di Castel San Pietro è iniziato il conto alla rovescia per la Notte Celeste, l'evento che coinvolge il mondo termale dell’Emilia Romagna. L’appuntamento è per sabato 22 giugno 2024 a partire dalle ore 16.   La Notte Celeste alle Terme di Castel San...

Quattro serate sull’Intelligenza Artigiana fra arte, tradizione e futuro

Quattro serate sull’Intelligenza Artigiana fra arte, tradizione e futuro

“Elogio della mano”, “Liuteria, fabbrica di musica”, “Stoffe ed incisioni”, “Il fabbro della parola”: quattro temi per le quattro serate che compongono la rassegna “Intelligenza Artigiana”, organizzata da Confartigianato Bologna Metropolitana, che si svolgerà a Villa...

Wellness con l’Intelligenza artificiale in mostra a Rimini

Wellness con l’Intelligenza artificiale in mostra a Rimini

RiminiWellness, l'evento internazionale dedicato alla promozione dei sani stili di vita, torna quest'anno dal 30 maggio al 2 giugno 2024. Organizzato da Italian Exhibition Group, la manifestazione non è solo una celebrazione del fitness e dello sport, ma anche una...

In partenza l’edizione 2024 dell’Emilia Romagna Festival – ERF

In partenza l’edizione 2024 dell’Emilia Romagna Festival – ERF

All’insegna di ‘classico è contemporaneo’ si apre la 24esima edizione dell'Emilia Romagna Festival - ERF, il lungo itinerario musicale che comincia quest’anno il 3 luglio e si chiude l’11 settembre, mettendo in campo un’imponente rassegna con 55...

Maria Pia Timo racconta i 120 anni della BCC Romagna Occidentale

Maria Pia Timo racconta i 120 anni della BCC Romagna Occidentale

Maria Pia Timo è la voce narrante di “BCC Romagna Occidentale, che storie!”, una serie di nove cortometraggi che esplorano eventi significativi nella lunga storia di questa banca cooperativa, operante nel territorio compreso tra le vallate del Senio e del Sillaro. Con...

Very slow 2024, Castel San Pietro Terme in festa il 20 e 21 aprile

Very slow 2024, Castel San Pietro Terme in festa il 20 e 21 aprile

Nel weekend del 20 al 21 aprile si terrà, a Castel San Pietro Terme, l'edizione 2024 di Very Slow.  Scarica il programma completo delle manifestazioni. L'inaugurazione è prevista alle ore 10 in Piazza XX Settembre con il corpo bandistico Città di...