Seleziona una pagina

Ridere è vivere, con Davide Dalfiume e i suoi studenti di comicità

4 Lug 2022 | news, Spettacoli

È iniziato il conto alla rovescia per la tappa d’esordio dell’edizione 2022 del festival ‘Sotto le stelle di Dozza: I comici del borgo – Teatro, cabaret, canzone’.
Sul palco di Piazza Zotti, a partire dalle ore 21.30 del prossimo 7 luglio, salirà Davide Dalfiume. L’attore comico dirigerà gli allievi del suo corso di comicità ‘Ridere è vivere’ di Università Aperta di Imola di cui è docente dal 2003. Una nuova formula di spettacolo che ripercorre i canoni della comicità popolare.

Davide Dalfiume, “La comicità è un genere molto seguito e potente ma anche sottovalutato”

“Abbiamo deciso di aprire la nuova edizione del festival con un viaggio nel mondo della comicità e per farlo abbiamo scelto come protagonisti dei viaggiatori particolari – spiega Davide Dalfiume che è anche direttore artistico del festival -. Si tratta degli allievi del corso ‘Ridere è vivere’ di Università Aperta di Imola attraverso cui il pubblico può riconoscersi e identificarsi. Un modo per toccare con mano in modo reale e concreto il valore e l’importanza della comicità che al momento di divertimento abbina un utile esercizio di consapevolezza nella vita di ognuno di noi”. E ancora: “La comicità è un genere diffuso e molto seguito ma, paradossalmente, anche sottovalutato rispetto al teatro classico e di prosa – riflette -. Un peccato perché è in grado di aiutare concretamente le persone anche quando queste non se ne accorgono, tanto è efficace e potente. Un omaggio ai classici della comicità degli ultimi 60 anni e uno spunto di riflessione sulle modalità con cui ci tocca e ci coinvolge anche senza essere attori teatrali di professione”.

Sotto le stelle di Dozza nel cartellone del Festival dei Borghi più Belli d’Italia 2022

Un gettone di debutto che fa rima con continuità. ‘Sotto le stelle di Dozza: I comici del borgo’, ideato nel 2020 da Davide Dalfiume al timone de ‘La Bottega del Buonumore’, giunge alla terza edizione forte dei consensi maturati negli anni passati. Altissimi gli indici di gradimento e partecipazione del pubblico materializzati attraverso una serie di sold out dei posti disponibili in platea nel corso delle serate. Un successo che non è passato inosservato. Nel 2021, infatti, l’Associazione Nazionale ‘I Borghi più belli d’Italia’ ha riconosciuto il festival dozzese quale evento di rilevanza nazionale. Vero e proprio stimolo per elaborare una progettualità in linea con le finalità di promozione turistica di quel sodalizio che accomuna le perle dell’entroterra della nostra penisola.

Numeri che parlano. Cresce di anno in anno, infatti, la quota dei comuni emiliano-romagnoli aderenti all’associazione che propongono in contemporanea spettacoli da loro selezionati per arricchire la programmazione del Festival teatrale de ‘I Borghi più belli d’Italia’. Una sinergia che permette di dare sempre più attenzione ed una maggiore visibilità alle iniziative da parte dei media e di coinvolgere un numero significativo di appassionati.

Come partecipare allo spettacolo del 7 luglio

Entrata a offerta libera, con prenotazione obbligatoria ai numeri telefonici 353 4045498 e 0542 43273. I posti sono limitati. Il festival è organizzato in conformità ai protocolli ed alle normative in vigore nel periodo di svolgimento della manifestazione.

‘Sotto le stelle di Dozza: I Comici del Borgo’ fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.

Contatti: https://www.comune.dozza.bo.it/
Ufficio Cultura 0542 678350
email: info@comune.dozza.bo.it

https:// www.labottegadelbuonumore.it
email: spettacoli@labottegadelbuonumore.it
Cell. 335 5610895

Altre news

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

Il Carnevale degli Animali animerà Castel San Pietro Terme

"Il Carnevale degli Animali" è in arrivo nel centro storico di Castel San Pietro Terme. Domenica 11 febbraio si terrà infatti l'edizione 2024 del carnevale castellano, che quest'anno è dedicato agli animali domestici, selvatici, fantastici e fiabeschi,...

Giornata della Memoria 2024, le iniziative a Castel San Pietro Terme

Giornata della Memoria 2024, le iniziative a Castel San Pietro Terme

Sono numerose le iniziative organizzate nel territorio di Castel San Pietro Terme da associazioni, scuole e altre realtà locali e patrocinate dall’Amministrazione comunale per celebrare il Giorno della Memoria.   26 gennaio Voci per il Giorno della Memoria...

Alluvione, dal Gruppo Cassa Centrale un contributo per la ricostruzione

Alluvione, dal Gruppo Cassa Centrale un contributo per la ricostruzione

Ammonta a 400 mila euro il contributo che il Gruppo Cassa Centrale, di cui fa parte la BCC della Romagna Occidentale, ha erogato per alcune realtà colpite dalle alluvioni di maggio scorso. Il ruolo della BCC della Romagna Occidentale nel territorio La Banca di Credito...

Donne autista, via alle candidature del Sabo Rosa 2024

Donne autista, via alle candidature del Sabo Rosa 2024

È partita la quindicesima edizione del Sabo Rosa, il tradizionale riconoscimento che, in occasione della Festa della Donna, viene conferito a una lavoratrice del mondo dei trasporti. La “Autista/Camionista dell’anno” riceverà, nella giornata di mercoledì 6 marzo...

Seacoop lancia la “Stoviglioteca”, un nuovo servizio per feste green

Seacoop lancia la “Stoviglioteca”, un nuovo servizio per feste green

Seacoop lancia un nuovo servizio green chiamato "Stoviglioteca", adatto a tutti coloro che vogliono organizzare feste "plastic free" ed eco compatibili. La Stoviglioteca ovvero “la biblioteca delle stoviglie”, è un servizio di prestito di stoviglie in plastica dura e...